BOLOGNA NEWS: Telenovela Cerci, Floccari, Oikonomou, Orsolini, Capradossi…di F.Zola


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Il calcio mercato è appena iniziato eppure c’è già tanto lavoro in casa rossoblu, soprattutto in uscita, infatti proprio dal gruzzoletto dalle cessioni dipenderà il mercato in entrata.
Cominciamo con Mounier conteso tra Chievo e Caen, con i clivensi che prenderebbero il francese solo dopo aver concluso un’operazione in uscita (Birsa o Castro n.d.r.). Mentre dal Sud-America rilanciano l’indiscrezione secondo cui l’Universdidad del Chile vorrebbe riportare in patria Pulgar, visto il suo scarso impiego in questa prima parte di stagione, non trovano invece riscontri le voci su un probabile approdo in granata di Donsah, infatti il giocatore ex Cagliari non è sul mercato e la società rossoblu non vuole farselo scappare.
Asse caldo anche sulla Bologna-Genova, sponda blucerchiata, infatti la Sampdoria starebbe per cedere il difensore Krajnc ed hanno messo gli occhi su Oikonomou, il giocatore greco è nella lista dei partenti ed in Emilia si attende solo una giusta offerta. Anche l’agente di Mbaye continua a strizzare l’occhio ai blucerchiati, destinazione gradita al giocatore poiché lì troverebbe più spazio, per vedere se la trattativa decollerà dovremo attendere la fine del mercato.
Le occasioni migliori invece riguardano il reparto offensivo, il futuro di Floccari sembra essere lontano dal Dall’Ara e dopo i sondaggi di Crotone e Bari arriva anche quello del Vicenza, Novara e Cesena. L’ex Messina potrebbe far scattare un’asta tra club di serie B data la sua esperienza ed il suo alto profilo e come ha confermato il suo agente entro la fine della prossima settimana il giocatore comunicherà la sua destinazione con Bari in vantaggio sulle altre. Anche Acquafresca, fuori dalla rosa dei 25 e con il contratto in scadenza la prossima estate, sta cercando sistemazione, e potrebbe essere liberato, destinazione serie B, su di lui ci sono stati dei timidi sondaggi da parte del Trapani e del solito Cesena ( per sostituire il partente Djuric n.d.r.)
Ancora non ci sono segnali sull’affare Cerci, il giocatore non è stato convocato neanche nell’ultima partita di Copa del Rey, ma il problema principale rimane far quadrare i numeri, alti sono quelli relativi all’ingaggio che l’ex Milan percepisce a Madrid, e alti sono quelli chiesti dai Colchoneros, che però potrebbero ammorbidirsi se fosse proprio il giocatore a fare pressioni.
Intanto Bigon sta vagliando altri profili tra cui Biabiany, una vecchia conoscenza di mister Donadoni che ha più volte affermato di volerlo ri-allenare per sfruttare la sua voglia di riscatto, e un nome nuovo arriva anche dalla serie cadetta, si tratta di Orsolini, esterno dell’Ascoli, seguito da diversi club di A. La valutazione è di circa 4 milioni ma la strada è in salita per via dell’interesse, tra le altre, di Napoli e Juventus. Altro nome nuovo riguarda Capradossi, difensore primavera Roma in prestito al Bari, che potrebbe trovare spazio se dovesse essere ceduto Oikonomou
Gli ultimi profili corrispondono appieno a quelli tracciati da Bigon, giovani, forti, ed italiani, la persone adatte su cui scommettere ed investire realmente.
Ormai, con il discorso salvezza a buon punto, la società può permettersi di guardare al futuro inserendo nuovi talenti nella rosa, sperando di farli crescere per poi magari rivenderli a cifre milionarie, vedi i vari Gagliardini, Caldara, etc. etc. 
Il mercato è appena iniziato, ma si preannuncia un gran via vai..



A cura di Francesco Zola
Articolista redazione Voti Fanta
https://www.facebook.com/francesco.zola1
effezeta88


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *