Torino Roma le pagelle: Kolarov decisivo, La difesa del Toro regge

Allo stadio "Grande Torino" scendono in campo i granata di Mihajlovic e i giallorossi di Di Francesco. Le due squadre arrivano entrambe da un pareggio, il Toro contro il Crotone in trasferta mentre la Roma dall'impegno europeo a Londra contro il Chelsea.
Nei padroni di casa manca sempre il bomber Belotti, al suo posto viene confermato Sadiq mentre per il resto vengono confermati gli stessi interpreti della scorsa giornata. Nei giallorossi fa il suo esordio da titolare Hector Moreno che fa coppi con Juan Jesus al centro della difesa. A centrocampo giocano sia Pellegrini che Strootman con Nainggolan nel tridente insieme a El Sharaawy e Dzeko.



Pagelle Torino:

SIRIGU 5,5: ha delle colpe sulla punizione di Kolarov, partito in ritardo, poteva fare sicuramente qualcosa di più.
DE SILVESTRI 6: ordinato, non sfigura di fronte ad un El Sharaawy non in giornata, lo contiene bene.
MORETTI 6,5: buona prova del centrale granata che è bravo a fermare Dzeko e limitare i suoi movimenti.
N'KOLOU 6,5: aiuta il compagno di reparto con ordine e sufficienza. Anticipa più di una volta gli attaccanti romanisti.
MOLINARO 6: prova normale senza sbavature difensive ma anche poco propostivo in fase offensiva.
BASELLI 5,5: soffre e non poco la fisicità del centrocampo avversario di conseguenza entra poco in partita e si fa vedere raramente.
RINCON 5,5: un po' più vivo del compagno di centrocampo però non basta a garantirgli la sufficienza.
IAGO FALQUE 5,5: nel primo tempo ha sui piedi la palla per andare in vantaggio ma la spreca. Nel secondo tempo sparisce insieme a tutto l'attacco granata.
LJAJIC 6: merita la sufficienza perché è l'unico a provarci sempre là davanti, da lui passano tutte le azioni ma senza avere un punto di riferimento come centravanti va in difficoltà.
NIANG 5: nel primo tempo mostra qualche sprazzi del suo repertorio di giocate ma sono tutte fini a sé stesse, non si rende mai pericoloso e spreca sempre dei potenziali palloni pericolosi. Nella ripresa da sottolineare solo un tiro lontano dalla porta di Allison
SADIQ 5: più fuorigiochi che palloni toccati. Annullato da Juan Jesus e Moreno non si rende mai pericoloso se non nei primissimi minuti di gioco quando prova con qualche scatto palla al piede di eludere i centrali giallorossi
VALDIFIORI s.v
BARRECA 6: svolge il compitino, prova a farsi vedere una o due volte in avanti ma nulla di più
BOYE 6: ci vuole poco a fare più di Niang, questo gli garantisce la sufficienza.


Pagelle Roma:
ALLISON 6: non compie interventi degni di nota. Spettatore non pagante.
FLORENZI 6: oggi più difensivo che offensivo, svolge il proprio ruolo da terzino senza problemi.
MORENO 6,5: buona prova del centrale messicano alla prima da titolare, non ha avuto quest'oggi però degli avversari all'altezza.
JUAN JESUS 6,5: buona prova del brasiliano, ordinato e pulito.
KOLAROV 7: uomo in più di questo inizio di stagione, seconda punizione decisiva dopo quella vincente di Bergamo. Insostituibile.
DE ROSSI 6: prova sufficiente per il capitano della Roma, ordinaria amministrazione.
STROOTMAN 5,5: nervoso, inconcludente, distratto e sbaglia molte volte la scelta del passaggio.
PELLEGRINI 6: ci mette sempre la grinta che lo contraddistingue ma oggi basta solo il minimo indispensabile per mettere sotto pressione i centrocampisti avversari.
NAINGGOLAN 6: non è mai pericoloso in fase offensiva ma conquista una quantità di palloni indecifrabile.
EL SHARAAWY 5: non tira mai in porta, non gli riesce un dribbling, oggi è spento e lo si vede subito dai primi minuti.
DZEKO 5,5: gioca molto col fisico, gli capitano una o due palle buone ma non riesce a sfruttarle al meglio.
UNDER 6: prova a farsi vedere con qualche giocata e qualche tiro che però finisce lentamente tra le mai di Sirigu.
PEROTTI s.v
B.PERES s.v
------------------------------------