Atalanta-Spal 1-1: Non basta Cristante alla squadra bergamasca. Pagelle, commento a cura di Giulio Radicchi

------------------------------------

ATALANTA 1-1 SPAL (23'Cristante, 63' Rizzo) 


Secondo posticipo della dodicesima giornata di Serie A. Atalanta e Spal si contendono i tre punti. I padroni di casa devo riprendersi dopo il passo falso della scorsa domenica ad Udine dove sono stati sconfitti per 2-1. Fuori Ilicic, recuperato “Papu” Gomez. In difesa riposa Masiello a beneficio di Palomino. La Spal arriva, invece, dalla vittoria casalinga ottenuta nello scontro-salvezza contro il Genoa. Semplici tiene in panchina Borriello e riconferma Mattiello sulla corsia di sinistra. Arbitra Chiffi.







ATALANTA


BERISHA 7 : buono il riflesso su Mattiello che salva il vantaggio. Non può nulla sul pareggio di Rizzo. Provvidenziale anche su Viviani.

TOLOI 6,5 : fornisce l’assist a Cristante e chiude bene le avanzate spalline.

CALDARA 6 : senza infamia né lode. 

PALOMINO 6 roccioso ma pulito negli interventi. 

SPINAZZOLA 5,5 : sbaglia troppi passaggi. (dal 76’ GOSENS : S.V.)

FREULER 5 :  lascia in 10 la squadra con uno sciagurato intervento

DE ROON 6 : garantisce quantità.

HATEBOER 6 : aiuta spesso Cristante nella fase offensiva.  

GOMEZ 6,5 : frizzante come al solito.

CRISTANTE 7 : gol da centravanti, il terzo in campionato, cancella l’errore dal dischetto di domenica scorsa. (dal 63’ KURTIC 5,5 : entra per dare quantità ma dal suo ingresso la Spal comincia ad ingranare)

PETAGNA 6 : lavora sporco come al solito. Spesso si allarga sulle due fasce per non dare punti riferimento. Buona gara ma si mangia un gol sull’1-0. ( dal 75’ HAAS 6 : propositivo fin dal suo ingresso)


SPAL

GOMIS 6 : Non ha colpe sul gol. 

SALAMON 5,5 : impreciso in più di una circostanza. 

FELIPE 6,5 : buona prestazione difensiva.

VICARI 5,5 : Colpevole sul gol di Cristante. Esce per infortunio. (dal 40’, COSTA 6 : diligente sulla corsia di sinistra.)

MATTIELLO 6 : ha l’occasione per l’1-1 ma si trova davanti un grande Berisha.

MORA 6 :  si sacrifica agendo da quarto di centrocampo, non il suo habitat. ( dal 61’ RIZZO 7 : entra e pareggia la partita al primo pallone toccato. Decisivo)

VIVIANI 6,5 : garantisce qualità al centrocampo biancoceleste. Va vicino al gol per due volte.

GRASSI 6 : non entra mai in partita, poco partecipe.  (dal 76’ SCHIAVON : s.v.)

LAZZARI 6 : Molta corsa al servizio della squadra.

ANTENUCCI 6 : Impalpabile nel primo tempo ma nel secondo serve un bell’assist a Rizzo e colpisce un palo clamoroso.


PALOSCHI 5 : Dopo pochi minuti va vicino al gol. Poi scompare.



Posta un commento

0 Commenti