Allegri: "Nel finale abbiamo smesso di giocare. Higuain? L' importante è vincere"


LA PARTITA
"Nel finale di partita c'è stata un po' di ansia di portare a casa il risultato. Abbiamo smesso di giocare ma mantenendo la voglia di conquistare i tre punti. Credo sia una vittoria meritata, non abbiamo concesso niente al Genoa".

HIGUAIN
"Aveva la palla per far gol ma Izzo ha fatto un recupero incredibile. Può capitare stare sei partite senza segnare. L'importante che la squadra vinca, poi tornerà a far gol".

NAPOLI JUVE PER LO SCUDETTO
"Il campionato è ancora lungo e c'è spazio che rientrino tutte quelle dietro. Il Napoli ci sta facendo da lepre quindi bisogna stare in scia e aspettare il momento giusto".

DZEKO VIA
"Quando c'è il calciomercato può succedere di tutto. Alla Juventus non parte e non arriva nessuno, a parte Pjaca, sono contento così"

GIOCARE BENE FA VINCERE?
"Tutte le partite non sono uguali e anche nella stessa partita ce ne sono tante. Faccio bene a sorridere di tutte quelle cose che si dicono sull' estetica"

DYBALA
"Non so in che sistema di gioco lo inserirò quando recupererà". 

CHIACCHIERE
"Vengono fatte un sacco di chiacchiere che non servono a nulla, l' unica cosa che conta nel calcio è vincere. Sento dire che la squadra gioca male e io sono contento. A me non interessa nulla, a me dicono quando si gioca e io porto la squadra in ritiro il giorno prima, a me danno degli obiettivi a inizio stagione e cerco di perseguirli".

DUELLO CON IL NAPOLI IL PIU' IMPEGNATIVO
"In questo momento sembra così, ma non scordiamoci come è andata due anni fa. Ogni anno è diverso, il Napoli sta facendo un campionato straordinario e noi dobbiamo essere bravi a rimanere in scia per poi giocarsi il campionato a marzo quando ci saranno gli scontri diretti. Non pensiamo al Tottenham, abbiamo avuto un periodo di sei giorni in cui abbiamo lavorato duramente e abbiamo diversi infortunati, solo questo".

Commenti