Oddo: "Barak indispensabile. Fofana con poca autostima. Zampano si gioca il posto"


Massimo Oddo parla in conferenza stampa alla vigilia di Udinese Milan, partita valida per la ventitreesima giornata di serie A. Le parole del tecnico bianconero:

CONDIZIONE IN CALO
"Abbiamo passato un momento di leggera difficoltà psicofisica, che è normale capiti. Ultimamente ci siamo ripresi e siamo in crescita ma se vogliamo giocarci carte importanti dobbiamo fare di più"

IL MILAN
"Domani incontriamo una squadra che sulla carta ha qualcosa in più di noi: dobbiamo essere bravi, ridurre il gap e fare una grande partita"

VALORI DELLA PARTITA
"Vincere i duelli individuali è un fattore, ma è solo uno dei tanti. Penso che l'andamento della partita possa essere condizionato da due fattori: l'essere squadra per noi e le individualità per il Milan "

MIGLIORARE IL POSSESSO
!Il calcio è fatto di due fasi: una in cui hai la palla e l'altra in cui non ce l'hai. Abbiamo avuto una grande crescita nella fase di non possesso ma mi aspetto grandi miglioramenti anche in fase propositiva. Più coraggio e più autostima perché le qualità ci sono"

BARAK
"Barak quando sta bene è un giocatore indispensabile per noi. Con il Genoa ha rifiatato e hanno giocato giocatori più in forma di lui. Antonin è uno dei calciatori che ha giocato di più, normale farlo riposare un po'"

IL CALCIOMERCATO
Per me il calciomercato non è mai stato un problema: una squadra che punta a una salvezza tranquilla e che ad oggi ha questi punti non ha bisogno di grandi rinforzi. Zampano era nel mirino da molto ed è arrivato perché in quel ruolo eravamo un po' corti"

ZAMPANO
"Zampano è una pedina importante, un ottimo giocatore che si esalta nella linea a cinque. Si giocherà le sue chance come tutti, vedremo quando"

FOFANA
"Fofana è uno dei giocatori che deve migliorare di più dal punto di vista dell'autostima. È molto forte, ha delle qualità immense ma deve credere di più in se stesso"


Posta un commento

0 Commenti