Crotone Cagliari le pagelle: Rafael e Cordaz determinano il risultato



Il match odierno che si disputa allo stadio Ezio Scida vede di fronte due squadre in lotta per la salvezza. Il Crotone arriva da una vittoria importantissima contro il Verona per 3-0 mentre il Cagliari è in un trend negativo e viene dalla sconfitta in casa contro il Milan per 1-2.
Walter Zenga si affida ancora una volta a Trotta come centravanti supportato dal neo acquisto Ricci e da Stoian. A centrocampo scende ancora in campo Benali, alla seconda consecutiva dopo il suo arrivo, affiancato da Barberis e Mandragora.
Gli ospiti invece devono fronteggiare parecchie assenza, su tutte quelle di Barella, Pavoletti e Joao Pedro, tutti squalificati. In difesa fa il suo esordio Castan affiancato da Ceppitelli e Pisacane. La coppia d'attacco inedita invece sarà Giannetti-Farias.



PAGELLE CROTONE
Cordaz 6,5: compie delle parate importanti nel primo tempo, di cui una miracolosa
Ceccherini 6: poche sbavature, è molto attento ma ricorre spesso al fallo
Sampirisi 6: partita ordinata, svolge il suo compito. È costretto ad uscire ad inizio ripresa per un brutto scontro nella prima frazione con Cragno
Capuano 6: quest'oggi gli avversari si fanno vedere poco in avanti e non ha granché da fare
Martella 6,5: instancabile sulla fascia sinistra, è molto propositivo e copre bene in difesa
Benali 6: il più attivo dei tre in mezzo al campo
Barberis 5,5: sbaglia parecchio tecnicamente
Mandragora 5,5: partita senza infamia ne gloria, fa il compitino
Ricci 6: è molto pimpante soprattutto nella ripresa quando la sua squadra è in superiorità numerica. Non è spesso concreto
Trotta 6,5: freddo e lucido nello spiazzare il portiere sul penalty. Fa un grande lavoro per sfiancare i centrali avversari
Stoian s.v
Budimir 6: ha poche occasioni di mettersi in mostra nel finale
Nalini 6,5: uno dei migliori in campo, va alla conclusione trovando un grande Rafael
Faraoni 6: spinge molto sulla destra andando a piazzare qualche cross non sempre preciso


PAGELLE CAGLIARI
Cragno 6: sul rigore viene spiazzato poi deve uscire per infortunio
Pisacane 5: commette una grande ingenuità e lascia i compagni in inferiorità per un lungo tratto della gara
Ceppitelli 6,5: comanda il reparto difensivo con ordine e sapendo soffrire
Castan 6: buon esordio con la nuova maglia per il brasiliano che si fa trovare pronto alla corte di Lopez
Farago 6: nel primo tempo quando può si fa vedere in avanti, nella ripresa pensa solo a difendere
Dessena 5,5: si fa vedere molto poco questo pomeriggio, è molto impreciso tecnicamente
Ionita 5,5: come il compagno Dessena è molto propositivo in fase di inserimento
Cigarini 6,5: pennella una punizione d'oro a fine primo tempo che consente alla sua squadra di portare a casa un punto prezioso
Padoin 6: in fase difensiva aiuta sempre i compagni mentre in fase avanzata è impreciso
Giannetti 5,5: tocca qualche buon pallone ma non è abbastanza
Farias 5,5: corre tanto e spesso a vuoto
Andreolli 6: da una mano importante ai compagni nel finale
Lykogiannis 5,5: entra in campo ma è lento e macchinoso
Rafael 7: compie 3-4 parate sensazionali tenendo viva la squadra

Posta un commento

0 Commenti